Skip to toolbar

Vino con Italian Wine Merchants, Union Square

Questo semestre avevo il grande piacere per impare piu’ del mondo di vino italiano con l’azienda, Italian Wine Merchants a Union Square NYC.  Italian Wine Merchants e’ un rivenditore di vino che era fondato nell’anno 1999 di Sergio Esposito, un napoletano.  Italian Wine Merchants e’ diverso da altre aziende di vino perché loro vendono il vino per gli individui.  Comprano i vini da un distributore poi vendono i vini solo per gli individui, non sono permesso di vendere i vini ai ristoranti o altri negozi.  Italian Wine Merchants e’ unico da altri rivenditori di vino perché vendono solo vino italiano da praticamente ogni ragione in Italia e la loro concentrazione e’ sulla collezione di vino, la degustazione, e l’insegnamento della produzione e cultura di vino in Italia.  Non e’ come un liquor store in cui si compra solo una bottiglia – invece hanno diversi clienti chi hanno una passione per il vino e hanno una collezione.  I clienti di Italian Wine Merchants ricevano il consiglio da un Portfolio Manager per imparare e sapere la migliore opzione per il loro investimento in un vino specifico basato sul loro gusto.  Di solito i clienti comprano le scattole di vino per una collezione.  Oggi ho fatto la mia intervista con un Portfolio Manager, si chiamava Stephane Menard.  Stephane e’ un uomo francese chi e’ vissuto in Italia per tanti anni ed e’ una specialista di vino.  Stephane mi ha spiegato che il suo ruolo con i clienti e’ come un banchiere o un financial planner chi da il consiglio di investimento, però in questo caso il investimento e’ nel vino italiano.  Ogni sabato Italian Wine Merchants offre una degustazione di vini e hanno più di 1,500 diversi tipi di vini italiani.  Vendono il vino localmente e spediscono il vino per altri clienti chi vivano fuori New York.  Stephane mi ha detto che i tre vini più popolari sono Super Tuscan, Brunello di Montalcino, e Barolo e ogni bottiglia ha la marca di DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita) o  DOC (Denominazione di Origine Controllata).  Ho imparato che queste etichette sono molto importanti perché significa che i produttori di vino hanno seguito le regole rigorose per creare il vino e le etichette assicurano l’autenticità geografica e una buona qualità.  Per di più la marca di DOCG e DOC protegge i produttori di vino e anche protegge il consumatore.  Per concludere la mia intervista Stephane mi ha detto che gli Stati Uniti e’ il più grande esportatore di vino nel mondo e mi ha suggerito di guardare i documentari, ‘Barolo Boys’ e ‘Mondo Vino’ che spiegano l’influenza americana sulla produzione di vino italiano.  Complessivamente, la mia visita a Italian Wine Merchants era molto informativa e sono entusiasta per continuare la ricerca sull’industria di vino italiano.

Food

Spam prevention powered by Akismet